Italia. Il Comune di Luca Zanotti si mobilita

settembre 21, 2008

20 settembre 2008

In attesa del processo fissato in Grecia per il 21 ottobre prossimo, Luca Zanotti, il giovane di Santarcangelo di Romagna (Rimini) estradato e detenuto in Grecia per possesso di droga, puo’ contare sulla solidarieta’ delle istituzioni del suo paese natale.
Come gli era stato promesso durante la manifestazione organizzata qualche settimana fa in suo sostegno, il Comune non intende lasciarlo solo. Cosi’ il consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno (presentato dai gruppi consiliari del Pdci e di Rifondazione comunista) in merito alla vicenda che ha coinvolto il giovane. Per questi motivi esprime ‘piena solidarieta’ a Luca Zanotti, a Davide D’Orsi e alle rispettive famiglie e rivolge un appello al Capo dello Stato e a tutte le istituzioni ‘affinche’ si adoperino perche’ la carcerazione preventiva sia commutata in arresti domiciliari presso un domicilio greco e contenuta in tempi brevi rispetto al processo, nonche’ – in ossequio al concetto di ‘Giustizia di Prossimita’ – l’eventuale pena possa essere scontata nel nostro Paese’.

Fonte: aduc droghe

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: