Salute: per popolazione svizzera buona, indagine

settembre 13, 2008

12 settembre 2008

NEUCHÂTEL – Nove svizzeri su dieci si considerano prevalentemente in buone condizioni fisiche. È quanto emerge dai risultati dell’indagine sulla salute 2007 pubblicati oggi dall’Ufficio federale di statistica (UST) e dai quali emerge che l’87 % degli intervistati definiscono il loro stato buono o molto buono. In particolare, rispetto alla precedente analisi, effettuata nel 2002, si rileva una netta diminuzione delle persone esposte al fumo passivo.

Per quanto riguarda la salute, si delinea tuttavia una chiara tendenza in base all’età: se il tasso di coloro che si reputano sani raggiunge il 90 % nella fascia tra i 15enni e i 44enni, questo scende al 65 % tra le persone ultrasettantacinquenni. Al contrario il 7 % degli interrogati hanno sofferto di un problema di salute che li ha fortemente limitati nelle attività quotidiane nei sei mesi precedenti il sondaggio. Tra coloro che hanno superato i 65 anni sono molto comuni disturbi quali l’ipertensione (49 %), il diabete (12 %), i forti dolori articolari (15 %) e disturbi del sonno (13 %).

L’indagine mostra che il 28 % degli interpellati non fumatori era esposto almeno un’ora al giorno al fumo altrui, in netta diminuzione rispetto al 2002 (27 %). Per quanto riguarda la cannabis i dati mostrano che quasi una persona su tre al di sotto dei 25 anni l’aveva consumata almeno una volta.

Dai dati pubblicati dall’UST risulta inoltre che il 37 % degli intervistati – soprattutto coloro di mezza età e di età avanzata – era in sovrappeso e che la percentuale delle persone toccate dal problema cresceva con l’aumentare dell’età: tra i 25-34enni la quota era del 29 %, mentre tra 65-74enni raggiungeva il 52 %. A partire dai 75 anni la percentuale scendeva al 49 %. I ragazzi e i giovani incontrano meno problemi a mantenere un peso adeguato alla propria statura. Il 39 % delle giovani donne tendenzialmente pesava troppo poco o era addirittura sottopeso.

Per quanto riguarda l’alcool, un uomo su cinque e una donna su dieci hanno affermato di consumare alcol quotidianamente. Per contro, all’incirca un uomo su dieci e una donna su cinque si sono detti astemi.

Fonte: swiss info

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: