Lotta a fuoco batterico: successo grazie alla canapa

settembre 4, 2008

4 settembre 2008

Eduard Holliger, esperto di fuoco batterico presso la Stazione di ricerca, ha dichiarato ieri sera alla trasmissione “10 vor 10” della televisione svizzerotedesca che nei prossimi due anni il suo istituto intende condurre propri esperimenti con il decotto assieme ad agricoltori e cantoni. In seguito i risultati saranno comparati a quelli di altri preparati.

I contadini intervistati da “10 vor 10” hanno parlato di grandi successi ottenuti con il decotto a base di canapa. Uno di essi, che avrebbe dovuto abbattere il suo intero frutteto intaccato dalla malattia, ha raccontato di aver spruzzato la “pozione” due volte nel giro di dieci giorni e che ora le sue piante sono sane, come confermato dal servizio cantonale di controllo sul fuoco batterico.

I successi dei frutticoltori turgoviesi danno nuova speranza anche agli apicoltori. A causa dell’utilizzo della streptomicina nella lotta al fuoco batterico quest’anno bisogna eliminare tre tonnellate di miele contaminato, ha detto il presidente dell’Associazione degli apicoltori della Svizzera tedesca e retoromancia Richard Wyss.

Visto su: bluewin

Fonte: sda/ats

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: