Assemblea PPD: bocciata iniziativa sulla canapa

giugno 28, 2008

28 giugno 2008   13.21

BADEN (AG) – I delegati del Partito popolare democratico (PPD), riuniti oggi in assemblea a Baden (AG), hanno deciso di bocciare l’iniziativa popolare “per una politica della canapa che sia ragionevole e che protegga efficacemente i giovani” con 170 voti contro 48 e 14 astensioni. La votazione si terrà il 30 novembre.

Né il consigliere agli Stati grigionese Theo Maissen, che appartiene al comitato d’iniziativa, né il suo collega svittese in parlamento Bruno Frick hanno convinto i delegati. Secondo il grigionese si tratta di riconoscere l’incapacità di far rispettare il divieto della canapa. Sarebbe allora meglio controllare la vendita e il consumo dello stupefacente, ha detto.

La consigliera nazionale Ruth Humbel (AG), che si è battuta per la bocciatura dell’iniziativa, ha ricordato che il PPD auspica che la polizia possa punire il consumo con una multa. “Non vogliamo criminalizzare i consumatori”, ha detto rimpiangendo che l’idea del partito non sia passata in parlamento. Per l’argoviese, il testo, malgrado il suo titolo, non permette di proteggere efficacemente la gioventù. La Svizzera attirerebbe numerosi consumatori e spacciatori da tutta Europa, ha ammonito.

I delegati hanno inoltre adottato con 211 voti contro 1 e 15 astensioni una risoluzione in favore della revisione della Legge sugli stupefacenti (LStup). Questa norma sarà pure posta in votazione il 30 novembre se il relativo referendum avrà successo.

Fonte: swiss info

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: