Canada:uomo sotto l’effetto alla guida, non dimostrabile

maggio 8, 2008

31-03-2006 Canada. L’effetto negativo della marijuana sul guidatore non è
dimostrabile.

Un tribunale dell’Ontario ha assolto un uomo accusato di aver guidato sotto l’effetto della marijuana in quanto non ci sono “prove scientifiche” sufficienti per dimostrare che la sostanza interferisce sulla capacità di guidare un veicolo a motore.
Il fatto. Nel maggio del 2005 Steven Ayotte, 33 anni, si era fermato sul lato della strada per una gomma forata. Per stanchezza, invece di cambiare la ruota aveva deciso di dormire nell’auto per qualche ora. Dopo che alcuni residenti lo avevano invitato ad andarsene dalla loro area, era intervenuto un poliziotto che aveva sentito un forte odore di marijuana provenire da Ayotte. Il poliziotto aveva quindi sottoposto il guidatore al test di sobrietà, giungendo alla
conclusione che Ayotte non era in grado di guidare. Sempre secondo il poliziotto, Ayotte aveva confessato di aver fumato due canne. Ma la corte ha assolto l’uomo in quanto non ha ritenuto dimostrati ne’ l’effetto negativo della marijuana sulla guida ne’ che il suo comportamento quella sera fosse dovuto necessariamente all’assunzione della sostanza illecita.

fonte: notizie radicali

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: