Presentazione

maggio 2, 2008

Molte persone, solo a sentirne il nome si allarmano: marijuana.
Le stesse persone, se coinvolte in una discussione sulla canapa sono pronte a lodare questa pianta dai molteplici usi.
E’ possibile che basti un sinonimo a far cambiare giudizio?
Noi non crediamo sia possibile.
Il problema è dato dal retaggio storico-culturale che ci trasciniamo dagli anni ’30 e soprattutto dall’informazione.
Un’informazione sempre più faziosa ed al servizio delle grandi lobby economiche che indirizzano e cercano di controllare il pensiero comune e che come in Fahrenheit 451 vorrebbero vederci immobili di fronte alle nostre pareti tv.
Non abbiamo la pretesa di “fare informazione” a 360 gradi ma solo l’obiettivo di cercare di ristabilire un po’ di verità in quel mare di falsi allarmismi e leggende metropolitane che periodicamente circolano sulla canapa.
Cercheremo di mostrare che un’altra via, rispetto al proibizionismo, è possibile, che esistono realtà che l’hanno applicata e che tutt’ora la seguono.
Cercheremo di illustrare le potenzialità della pianta, i suoi usi medici, industriali, alimentari, cosmetici e tutto quello che ci sembrerà importante diffondere.

Facciamo questo per la grande passione che ci accomuna e per cercare di diffondere consapevolezza rispetto ad una pianta ingiustamente perseguitata.

Non intendiamo assolutamente istigare al consumo di una sostanza che è proibita in Italia ma solo diffondere informazioni vere e che possano giungere a quante più persone possibile.
Se anche solo una persona al giorno leggendo quello che pubblicheremo sarà spinta ad informarsi maggiormente sulle ipocrisie del proibizionismo ci riterremo soddisfatti.

Non vogliamo cambiare il mondo, non vogliamo fare la rivoluzione o spingere la gente a credere ciecamente a quello che scriviamo.
Vogliamo solo far sentire la nostra voce.
Vogliamo informare.

Hempyreum Weblog Team


Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: